Abidjan, Costa d’Avorio – Nasce il movimento dei Giovani per la Pace

Più di 300 giovani hanno partecipato due settimane fa al battesimo di Jeunes pour la Paix (Giovani per la Pace), la branca ivoriana del movimento della Comunità di Sant'Egidio che in tutto il mondo si impegna per promuovere tra le nuove generazioni la cultura della pace e dell'amicizia con i poveri.

Nei locali della Casa della Comunità ad Abidjan si sono riuniti studenti delle scuole secondarie della capitale ivoriana, provenienti tanto dal Plateau, il centro città, quanto dai quartieri più periferici di Marcory e Treichville.

Gli interventi, le testimonianze, le canzoni che hanno scandito la giornata hanno dato voce a una disponibilità a farsi vicini alle situazioni di marginalità caratteristiche della grande città africana, disegnando una prospettiva d’impegno a favore dei più poveri. La proposta di una solidarietà fattiva e gioiosa ha fatto breccia nel cuore di questi giovani studenti, coniugandosi all’entusiasmo tipico dell’età.

Ad Abidjan, come in Malawi, in Mozambico e in altri contesti africani, i Giovani per la Pace sognano di essere un soggetto attivo che rende migliore il continente.

Facebooktwittergoogle_plusmail