Rapale, Mozambico – Felipe, e migliaia di altri bambini, non sono più “invisibili” …

Rapale, villaggio nei pressi di Nampula, nord-ovest del Mozambico. 

Qui continua il lavoro di registrazione anagrafica gratuita che BRAVO!, rete operativa della Comunità di Sant’Egidio, col prezioso contributo della chiesa valdese, sta svolgendo. Un lavoro importante, in un paese in cui milioni di persone non sono ancora iscritte allo stato civile, con tutte le problematiche e i rischi che questo comporta.

I nuovi nati, i bambini più grandi e – perché no? – anche gli adulti, escono dall’anonimato, sono più tutelati, guardano con fiducia alla loro esistenza ….

Facebooktwittergoogle_plusmail