Roma, Italia – “Non c’era posto per loro”, nemmeno per un bambino …

Bambini eritrei attorno al presepe per accogliere Gesù che nasce, nel giorno di Natale per le chiese ortodosse e non calcedonesi (7 gennaio): la semplicità e la gioia dei rifugiati per la festa di un bambino “per cui non c’era posto”.

Facebooktwittergoogle_plusmail