Abidjan, Costa d’Avorio – Coi ragazzi di strada a Treichville, perché non sia loro rubata la speranza

La comunità di Sant’Egidio di Abidjan continua il suo lavoro coi ragazzi di strada di Treichville, uno dei quartieri più centrali e vivaci della capitale ivoriana. 
Di fronte al bisogno dei minori che vivono nella zona, senza una fissa dimora, senza una chiara prospettiva di vita, Sant’Egidio intende essere una presenza amica e affettuosa, capace di accompagnare ed indirizzare verso il futuro, di impedire che quella giovane speranza venga cancellata dalla vita per strada.
Com’è possibile leggere sul sito www.santegidio.org, la comunità di Abidjan mette a disposizione la propria casa perché decine di minori abbiano la possibilità di lavarsi, mangiare, incontrarsi, parlare, e – nei casi più fortunati – inserirsi nella vita sociale e professionale attraverso l’apprendimento di un mestiere. 
Come ha dichiarato al sito uno dei membri di Sant’Egidio, Isaac Anghu, “i ragazzi, che pur vivono in condizioni estremamente difficili, amano parlare dei loro progetti per il domani, sognano un futuro bello, un lavoro, una famiglia, degli amici, in una parola una vita normale”.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail