Sant’Egidio: 50 anni di fedeltà ai poveri

L’opera “Homeless Jesus”, dello scultore Timothy Schmalz, posta all’ingresso della sede della Comunità di Sant’Egidio a Trastevere, Roma.

Nel senza dimora sulla panchina si può riconoscere Gesù; i suoi piedi sono segnati dal chiodo della crocifissione. Accanto a lui un posto libero, per chiunque voglia farsi vicino a chi è povero e solo.

Facebooktwittergoogle_plusmail