Barcellona, Spagna – Alla scoperta della bellezza e della magia …

La Comunità di Sant’Egidio e i poveri.

Una visita alla Sagrada Familia e un picnic con gli amici della Casa della Solidarietà. Per vivere una giornata di cultura e di amicizia, festeggiando insieme l’arrivo della primavera.
Molti degli ospiti della Casa della Solidarietà, benché fossero da anni a Barcellona, non erano mai stati all’interno dell’opera più famosa di Gaudì. Tutti sono rimasti affascinati dalla bellezza, dal simbolismo e dalla magia di una basilica unica al mondo.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Moshi, Tanzania – Per la tutela della salute degli anziani …

La Comunità di Sant’Egidio e i poveri.

Gli studenti di Medicina presso il Kilimanjaro Christian Medical University College membri della Comunità di Sant’Egidio di Moshi hanno organizzato uno screening diagnostico gratuito a favore degli anziani che vivono nei villaggi attorno a quella cittadina del nord della Tanzania.

Un modo, anche, di coinvolgere tanti loro colleghi e indurli a scoprire una periferia geografica ed esistenziale.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Abidjan, Costa d’Avorio – L’inizio di una corsa di amicizia e di pace …

La Comunità di Sant’Egidio e le periferie.

Pranzo con i bambini della Scuola della Pace di Boribana (vasta bidonville ai margini della metropoli ivoriana, il cui nome in malinké significa “fine della corsa”).

Un momento di condivisione e di gioia, ma anche l’occasione per parlare di educazione alla non violenza e della costruzione di un mondo migliore.

Perché gli anni dell’infanzia e del’adolescenza siano l’inizio di una corsa di amicizia e di pace.

Facebooktwittergoogle_plusmail