Varsavia, Polonia – “Si risvegli in noi il senso della vicinanza a tante persone che nella società, nella vita normale, vivono nascoste, come i senzatetto” (papa Francesco)

La Comunità di Sant’Egidio e i poveri.

In un tempo difficile – il tempo della pandemia, dell’isolamento a casa e del distanziamento sociale – non vogliamo dimenticarci di chi non ha casa, o dei più soli e vulnerabili.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusmail