Roma, Italia – “Sono come un morto, lontano dal cuore; sono come un coccio da gettare. Ma io confido in te, Signore; dico: ‘Tu sei il mio Dio, i miei giorni sono nelle tue mani'” (Sal 30)

La Comunità di Sant’Egidio e la preghiera.

Facebooktwittergoogle_plusmail